Biblioteca

Intestazione

La biblioteca dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. F. Formiggini” è intitolata al professor Gian Paolo Biasin, Italianista e studioso di letteratura italiana moderna e comparata di fama mondiale, nato a Sassuolo nel 1933 e morto nel 1998 a Berkley presso la cui università era docente.

Collegamento in rete

La biblioteca scolastica “Gian Paolo Biasin” è in rete, per il tramite della Biblioteca Comunale di Sassuolo “N. Cionini”, con tutte le altre biblioteche del Polo Provinciale Modenese (IBC Regione Emilia Romagna). Essa è l’unica biblioteca scolastica in rete nel sistema di Sassuolo.

Scopo primario della biblioteca è quello di stimolare e di soddisfare la domanda culturale di docenti, studenti e di genitori, collegandosi strettamente con lo svolgimento curricolare della programmazione di Istituto e con le caratteristiche stesse del Liceo che copre due aree: quella scientifica e quella linguistico-umanistica.

Dotazione libraria e multimediale

La dotazione libraria è superiore agli 8000 volumi, circa 300 sono stati dislocati nella succursale. La Biblioteca segue la classificazione Dewey a cui si aggiungono un settore dedicato all’editoria per “Giovani Adulti” e una sezione di opere dedicate alla memoria della Shoà e dei genocidi e violenze contro l’umanità, le collane “I profili” (129 volumi )   e  “I classici del ridere” (105 volumi) dell’editore  Angelo Fortunato Formiggini, disponibili per la sola consultazione,  10 testate di periodici in abbonamento corrente,circa  700 DVD, CD e VHS, film , documentari e materiale didattico mono e multi lingue attinenti gli ambiti linguistico, umanistico, storico, filosofico, scientifico, artistico, didattico, di educazione civica.

I testi presenti in biblioteca si articolano nei settori scientifico, storico, filosofico, letterario (sia moderno sia classico) e archeologico con una significativa presenza di testi in lingua inglese, francese e tedesca.

Utenza e prestito

Il prestito del materiale librario è gratuito e avviene la mattina secondo un orario fissato annualmente. L’utenza è interna: studenti, docenti, personale ATA, tutor; ed esterna aperta a studenti  e cittadini iscritti al polo bibliotecario modenese che non siano stati esclusi dal prestito.

Gestione e organi

Per il servizio al pubblico si rimanda agli artt. 24-31 del Regolamento  della biblioteca d’istituto (vedi P.T.O.F.)

La responsabilità della biblioteca è demandata a docenti subconsegnatari designati dal Dirigente scolastico. I responsabili pro tempore della biblioteca sono la professoressa Maria Antonia Bertoni e il professor Remo Montanari.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci