Tu sei qui

Biblioteca

Intestazione

La biblioteca dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. F. Formiggini” è intitolata al professor Gian Paolo Biasin, nato a Sassuolo nel 1933 e morto nel 1998 a Berkley dove era docente presso l’Università, Italianista e studioso di letteratura italiana moderna e comparata di fama mondiale.

Collegamento in rete

La biblioteca scolastica “Gian Paolo Biasin” è in rete, per il tramite della Biblioteca Comunale di Sassuolo “N. Cionini”, con tutte le altre biblioteche del Polo Provinciale Modenese (IBC Regione Emilia Romagna). Essa è l’unica biblioteca scolastica in rete nel sistema di Sassuolo. Scopo primario della biblioteca è quello di stimolare e di soddisfare la domanda culturale di docenti, studenti e di genitori, collegandosi strettamente con lo svolgimento curricolare della programmazione di Istituto e con le caratteristiche stesse del Liceo che copre due aree: quella scientifica e quella linguistico-umanistica.

Dotazione libraria e multimediale

La dotazione libraria è superiore agli 8000 volumi, circa 300 sono stati dislocati nella succursale. La Biblioteca segue la classificazione Dewey a cui si aggiungono un settore dedicato all’editoria per “Giovani Adulti” e una sezione di opere dedicate alla memoria della Shoà e dei genocidi e violenze contro l’umanità, le collane “I profili” (129 volumi )   e  “I classici del ridere” (105 volumi) dell’editore  Angelo Fortunato Formiggini, disponibili per la sola consultazione,  10 testate di periodici in abbonamento corrente,circa  700 DVD, CD e VHS, film , documentari e materiale didattico mono e multi lingue attinenti gli ambiti linguistico, umanistico, storico, filosofico, scientifico, artistico, didattico, di educazione civica.
I testi presenti in biblioteca si articolano nei settori scientifico, storico, filosofico, letterario (sia moderno che classico) e archeologico con una significativa presenza di testi in lingua inglese, francese e tedesca.

Utenza e prestito

Il prestito del materiale librario è gratuito e avviene la mattina secondo un orario fissato annualmente. L’utenza è interna: studenti, docenti, personale ATA, tutor; ed esterna aperta a studenti  e cittadini iscritti al polo bibliotecario modenese che non siano stati esclusi dal prestito.

Gestione e organi

Per la gestione egli si avvale della Commissione Biblioteca istituita dal Collegio Docenti. Per il servizio al pubblico si rimanda agli artt. 24-31 del Piano dell’Offerta Formativa al Regolamento  della biblioteca d’istituto.
La responsabilità della biblioteca è demandata a docenti subconsegnatari designati dal Dirigente scolastico. I responsabili pro tempore della biblioteca sono la professoressa Maria Antonia Bertoni e il professor Remo Montanari.